Impresa alimentare: come scegliere il gestionale magazzino

come scegliere gestionale magazzino alimentare wms portant

Come scegliere il software gestionale per il magazzino di un’impresa alimentare?

Il magazzino è per le imprese alimentari uno snodo importante del processo produttivo ed è quindi fondamentale che tutto funzioni correttamente. Difatti, lavorando con merce deperibile, è necessario che il magazzino sia sempre sotto controllo, da più punti di vista: date di scadenza, garanzia della tracciabilità e rintracciabilità, qualità del prodotto.

Questi sono solo alcuni esempi di accorgimenti da avere quando si gestisce un magazzino alimentare. Come rendere tutto più semplice?

I software gestionali ci vengono in aiuto, sollevando agli operatori e ai responsabili di magazzino tante incombenze e perdite di tempo nella trascrizione dei dati su fogli excel o addirittura su carta.

In questo articolo scoprirai come il software gestionale magazzino Portant 4.0 può essere di aiuto alla tua impresa alimentare.

Gestione dei lotti e delle scadenze di prodotto

Per un’impresa alimentare, il lotto di produzione e la relativa data di scadenza sono due indicatori da tenere sempre sotto controllo.

Il lotto di produzione, difatti, è un codice identificativo che permette di risalire alle informazioni sulle modalità e lo stabilimento in cui è stato prodotto l’alimento.

Con il wms alimentare è possibile effettuare una gestione delle merci per lotti, per:

  • Creare e gestire delle UDC (unità di carico), secondo le relative date di produzione e/o scadenza per ogni materia prima, semilavorato o prodotto finito, per rispettare i tempi e le modalità di distribuzione;
  • Gestire le date di scadenza del prodotto: impostazione data di scadenza e di utilizzabilità, tempo di vita del prodotto, con alert e automatismi che avvisano tempestivamente la scadenza del prodotto.

Il software gestionale magazzino risulta fondamentale nelle operazioni di richiamo del prodotto dagli scaffali: grazie alla ricerca per lotto, in pochi click sarà possibile risalire al luogo in cui il prodotto è stato consegnato e risulta il vendita.

Gestione delle movimentazioni e dell’inventario

Le movimentazioni in magazzino sono un’altra fase critica, durante la quale è importante conoscere e applicare delle strategie di ubicazione basate ad esempio sulla temperatura, sul tipo di prodotto, legate alle logiche di prelievo (fifo, fefo, secondo la shelf life).

Una volta stabilito questo, ci viene in aiuto la gestione delle etichette di identificazione della merce, nei formati richiesti dal cliente o dai corrieri, nel rispetto degli standard Barcode EAN e GS1 (documenti con standard Euritmo).

Ogni operatore può essere dotato di un terminale, connesso con il gestionale magazzino alimentare, utile per le attività di picking per l’evasione degli ordini, movimentazioni interne e inventario del deposito.

Tracciabilità e rintracciabilità

La tracciabilità e rintracciabilità di prodotto sono normate secondo il regolamento europeo 178/2002.

Con il WMS alimentare è possibile ottenere in tempo reale dati storici e informazioni sulle lavorazioni e movimentazioni subite dal prodotto durante l’intero processo di trasformazione, dalle materie prime impiegate fino alla consegna.

La funzione tracciabilità è fondamentale per seguire in modo semplice e automatizzato il prodotto lungo la filiera, individuarne l’origine, raccogliere le informazioni qualificanti da evidenziare con marchi, etichette o certificazioni. Inoltre è fondamentale per le operazioni di richiamo del lotto di prodotto dallo scaffale.

Controllo qualità

I controlli qualità sono un’altra attività cruciale per le aziende del settore alimentare.

Il software gestionale magazzino ci permette di gestire in maniera digitale i controlli qualità durante tutto il processo di lavorazione: dalla fase di accettazione della materia prima all’evasione prodotto finito (compresi controlli di qualità tra le fasi produttive).

Tutti i documenti saranno così conservati nel database aziendale e non saranno più necessari moduli e registri cartacei.

GESTIONALE magazzino ALIMENTARE e industria 4.0

La suite software Portant 4.0 si interconnette facilmente con i macchinari di produzione, per trasmettere dati in modo bidirezionale e monitorare costantemente la performance, in piena conformità con le direttive del piano Transizione 4.0.

Alcuni esempi di macchinari interconnessi:

  • strumenti di pesatura
  • forni
  • celle frigorifere
  • abbattitori
  • pastorizzatori

L’interconnessione avviene tramite protocollo di comunicazione della macchina e permette l’accesso ai dati, i quali vengono gestiti e resi accessibili da Portant 4.0.

Come abbiamo visto, un software per la gestione del magazzino permette di ottimizzare i flussi di merci che transitano sia dentro che fuori l’azienda. Risulta quindi un valido alleato per la gestione complessiva dell’azienda, per cui è importante scegliere la soluzione che più si avvicina alle proprie esigenze

Portant 4.0 è la suite software, modulare e in cloud, che si trasforma sulle specifiche esigenze di processo.

Il WMS di Portant 4.0 è già stato scelto da altre aziende alimentari, scopri le loro storie di successo!

SCARICA LA BROCHURE

Seguici sui nostri canali social!

Sfoglia

Scopri il Digiblog

digimark mecspe 2024 bologna industria 5.0

Digimark al MECSPE 2024

digimark al mecspe di bologna Digimark ha partecipato come espositore ad una delle più importanti fiere nazionali ed internazionali dedicate all’industria manifatturiera, il MECSPE, a

Guarda il webinar
su industria 4.0