Myria

Migliora il procurement per ottimizzare le attività aziendali!

L’approvvigionamento si trova a monte di tutti i processi aziendali. Una gestione flessibile e fluida di questa attività impatta positivamente tutte a seguire lungo la catena del valore. A fronte dei tempi più stringenti per la realizzazione delle commesse, del costante ampliamento della gamma prodotti, delle differenti tipologie di fornitori, dei certificati di qualità e documenti richiesti, la gestione del procurement diventa un fattore strategico di competitività, efficienza e crescita aziendale.

Tuttavia, spesso, l’approvvigionamento è considerata un’attività tutt’altro che strategica: gli addetti all’ufficio acquisti impiegano quasi la metà del loro tempo in attività meramente operative, a basso valore aggiunto e non riconosciute dal cliente finale.  

La procurement experience è l’esperienza digitale che incrementa l’efficienza e rende strategica l’attività di procurement, con lo scopo di impattare positivamente anche sul resto delle attività a valle della catena del valore.

La procurement experience, studiata e sviluppata da Digimark, automatizza e digitalizza tutte le attività meramente operative che fanno capo all’ufficio acquisti, in modo da concentrare tempo prezioso sulle attività strategiche e a valore per il cliente. In particolare, questa esperienza digitale ti consente di costruire una catena di fornitura integrata, dove i flussi informativi sono semplificati, standardizzati, ottimizzati e sincronizzati, anche con il resto dei sistemi informativi aziendali.

In pochi e semplici gesti,
in tempo reale e anche
da remoto, ti sarà possibile:

    • richiedere, gestire e confrontare le offerte d’ordine, le rda e le gare, inviate ad una lista di fornitori, selezionata dal sistema sulla base di parametri da te scelti.
    • gestire e monitorare la fase di negoziazione, contrattazione, conformità e pagamento
    • inviare automaticamente solleciti e piani di consegna
    • tracciare, gestire e monitorare la fase di spedizione e consegna merci
    • valutare i fornitori e visionare statistiche e KPI, come l’affidabilità, la puntualità e il trend degli acquisti

 Vantaggi

– COSTI

riduzione delle immobilizzazioni delle scorte, aumento dell’indice di rotazione, riduzione dei costi generali di prodotto, tramite negoziazioni cost saving, che inducono i fornitori ad offerte più competitive rispetto ad una classica negoziazione

+  AFFIDABILITÀ E COLLABORAZIONE DA PARTE DEI FORNITORI

+  QUALITA’

selezione dei fornitori migliori, in base ai molteplici indici e KPI, generati automaticamente dal sistema, controllo delle conformità della merce

 

 

 

+ DATI E STATISTICHE CONTINUAMENTE AGGIORNATE E CONDIVISIBILI

per una valutazione obiettiva delle performance degli acquisti e dei fornitori

+ EFFICIENZA

riduzione del lead time di approvvigionamento e, conseguentemente, dei tempi di produzione e consegna al cliente, ottimizzazione delle risorse e l’eliminazione di attività a basso valore aggiunto, scambio di informazione tra i vari reparti aziendali e agli alert documentali, completa tracciabilità dei processi di approvvigionamento, maggiore scalabilità e profondità di gamma

Procurement experience e INDUSTRIA 4.0

Anche l’esperienza digitale riservata al procurement, essendo basata su tecnologie all’avanguardia per digitalizzare e automatizzare un processo aziendale, rientra nel finanziamento del piano nazionale Industria 4.0.

Settori di applicazione

La procurement experience si rivolge a tutte quelle aziende, la cui produzione prevede l’acquisto di materie prime, merci e prodotti finiti. Sono dotate, dunque, di un parco fornitori, più o meno grande, e possono appartenere a settori quali:

PROVA LA PROCUREMENT EXPERIENCE!

sede operativa /

via Madonna del Piano 46/B,
Località Osteria, 60030
Serra de’ Conti (AN)

© Digimark. Diritti riservati /

P.Iva 02597450424
REA AN-200356
WeCreativez WhatsApp Support
Ciao, il team Digimark vuole dare concretezza alle tue domande. Chiedici informazioni!